testata
testata
IN BREVE:
Quad-Flex Survival Kit di Aspire
Quad-Flex Survival Kit di Aspire

Quad-Flex Survival Kit di Aspire

Caratteristiche commerciali

  • Sponsor che ha prestato il prodotto per la rivista: Non desidero essere nominato.
  • Prezzo del prodotto testato: 58.9 Euro
  • Categoria di prodotto in base al suo prezzo di vendita: medio range (da 36 a 70 euro)
  • Tipo di atomizzatore: Ricostruibile classico, Dripper, Dripper BF e Clearomizer
  • Numero di resistenze consentite: 2
  • Tipo di resistenza: proprietari non ricostruibili, classici ricostruibili, micro bobine ricostruibili, termoregolatori classici ricostruibili, micro bobine ricostruibili con controllo della temperatura
  • Tipo di stoppini supportati: Cotone, fibra Freaks Density 1, Fiber Freaks Density 2, Fiber Freaks Cotton Blend
  • Quantità in millilitri annunciata dal produttore: 2 per RDTA e Clearomiseur

Commenti del revisore sulle caratteristiche del business

Il vaposhère è un mondo affascinante per i geek che siamo tutti. Non una settimana senza un nuovo materiale. Non un mese senza un progresso tecnologico. Restiamo in agguato in modo permanente per trovare l'ultima cosa alla moda che ci porterà ancora più vicino al nostro Graal personale. È un po 'come il mondo dei telefoni cellulari, tranne che è ancora più vivo, più mutevole, più esilarante.

Certamente, nella coorte di idee che escono dalla cornucopia dei produttori, non tutte sono grandi e, per tre passi in avanti, spesso facciamo due passi indietro. Ma il fatto è e rimane: l'anticipo di vape. Verso più comodità, più salute, più ergonomia.

È nella prospettiva di una bellissima evoluzione pratica che Aspire ci offre il suo kit di sopravvivenza Quad-Flex. Infatti, ecco un prodotto che ti offre, in modo semplice e quasi giocoso, quattro atomizzatori che puoi costruire con tutte le parti fornite. C'è un RDTA, media, gocciolatore normale con airholes scorrimento fronte alla resistenza, un gocciolatore bottom-alimentatore con airholes superiore ed una clearomiseur Nautilus X che ha bisogno di presentazioni. Tutto questo è disponibile per 58.90 €. Se fai l'aggiunta di ogni atomizzatore, supererai l'100 €, quindi puoi inserire i risparmi. Come è possibile?

succhia-Quadflex-RDTA-burst

Bene, è così semplice che devi pensarci! Il kit ci fornisce un set di tredici pezzi, compatibili tra loro, che, a seconda della scelta del momento, verranno utilizzati per montare questo o quel tipo di atomizzatore. Riducendo il numero di parti, otteniamo un'economia di scala che consente di vendere il prodotto al prezzo di quasi un singolo atomizzatore. Un'idea eccellente, quindi, che permette ai nomadi, in una scatola, di portare con sé tutta la gamma di atos. È quasi l'uovo di Cristoforo Colombo!

È ancora necessario, ovviamente, che l'implementazione sia facile e soprattutto che il risultato in termini di rendering sia inequivocabile. Questo è ciò che vedremo ora.

Caratteristiche fisiche e qualità del feltro

  • Larghezza o diametro del prodotto in mm: 22
  • Lunghezza o altezza del prodotto in mm come venduto, ma senza il suo gocciolatoio se è presente, e indipendentemente dalla lunghezza della connessione: 42 (RDTA), 40 (Clearo), 39 (RDA) )
  • Peso in grammi del prodotto venduto, con la sua punta a goccia se è presente: 42 (RDTA), 37 (Clearo), 29 (RDA)
  • Materiale che compone il prodotto: acciaio inossidabile, Delrin, Pyrex
  • Tipo di fattore di forma: Nautilus
  • Numero di parti componenti senza viti e rondelle: 13
  • Numero di thread: più di 10 in tutto
  • Qualità dei fili: molto buono
  • Numero di o-ring, esclusa la punta a goccia: più di 10 in tutto
  • Qualità degli O-ring presenti: molto buona
  • Posizioni O-Ring: connessione a goccia, tappo superiore - serbatoio, tappo inferiore - serbatoio, altro
  • Capacità in millilitri effettivamente utilizzabile: 2 (RDTA + Clearo)
  • Nel complesso, apprezzate la qualità della fabbricazione di questo prodotto per quanto riguarda il suo prezzo? sì

Valutazione del vaporizzatore sulla qualità dei sentimenti: 5 / 5 5 5 di stelle

Commenti del revisore sulle caratteristiche fisiche e sulla qualità percepita

Diamo una prima occhiata alla qualità del tutto.

Quindi finiamo con le parti in acciaio inossidabile, ben rifinite, i vari assemblaggi sono facilitati da filetti a vite di ottima qualità. Gli assemblaggi sono molto corretti per la categoria tariffaria e non c'è vergogna per la finitura generale. Naturalmente, lo spessore dei materiali non è eccezionale ma tutto si adatta molto bene e dà un'impressione qualitativa.

Una buona parte dei pezzi sono in delirio, specialmente quelli che svolgono un ruolo attivo nel raffreddamento. Ancora una volta, nessuna brutta sorpresa, è andata bene. Alcune interblocchi vengono eseguiti utilizzando gli O-ring perfettamente scelti per il ruolo che devono svolgere e altri per l'avvitamento. In tutti i casi, otteniamo risultati molto puliti e manteniamo bene.

succhia-Quadflex-ricambi-2

Il serbatoio in pyrex, comune all'uso del RDTA e del clearomiser, è di buona qualità, piuttosto spesso. In entrambi i casi non ha protezione speciale, ma attenzione anche alle cadute, ma notiamo la presenza di un pyrex di ricambio, con finitura "satinata" nel caso. A priori, non ci dovrebbero essere problemi per ottenere pezzi di ricambio poiché il serbatoio è lo stesso di quello utilizzato da Nautilus X.

I diversi atomizzatori, una volta montati, hanno le stesse caratteristiche di leggerezza e dimensioni contenute. Il diametro è lo stesso per tutti: 22mm, che si attaccherà bene a tutti i mod nomadici sul mercato.

In breve e in breve, un finale molto corretto, soprattutto per quanto riguarda il buon tasso di tutti.

Caratteristiche funzionali

  • Tipo di connessione: 510
  • Trama positiva regolabile? No, un montaggio a filo può essere garantito solo attraverso una regolazione del pad positivo della batteria o del mod su cui verrà installato
  • Presenza di una regolazione del flusso d'aria? Sì e variabile
  • Diametro in mm massimo della regolazione dell'aria possibile: 2 x 16mm²
  • Diametro minimo in mm della regolazione dell'aria possibile: 0
  • Posizionamento della regolazione dell'aria: dipende dal tipo di ato montato.
  • Tipo di camera di spruzzo: dipende dalla ato montato
  • Dissipazione del calore del prodotto: normale

Commenti del revisore sulle caratteristiche funzionali

In termini di funzionalità, ci sono persone al cancello. Questo è il minimo che possiamo dire.

Prima di tutto, è importante capire il metodo dato che dovremo giocare al gioco di costruzione per costruire i nostri diversi atos.

Nella confezione, ogni pezzo è contrassegnato da una lettera. Di fronte a te, sulla copertina, hai i quattro possibili schemi di costruzione con l'elenco delle lettere delle stanze e le loro posizioni. È quindi estremamente facile identificarti seguendo i diagrammi e memorizzando i pezzi insoliti al loro posto nel pacchetto. Costruire un atomizzatore non richiede più di un minuto e ancora, per il più complesso di essi.

Naturalmente, non avrai mai quattro atoni montati contemporaneamente. Solo uno sarà possibile poiché le diverse parti possono essere utilizzate per diversi atomizzatori.

-possibilità Quadflex-succhia

IL RDTA:

Si presenta un po 'come un Avocado. Velocità di tipo Plateau, doppia bobina obbligatoria, quattro fori di immersione per abbassare il capillare nel serbatoio. Niente di complicato qui. Il flusso d'aria è regolabile dall'anello superiore del tappo superiore che fa circolare una parete delrin nel tubo d'acciaio. I due ciclopi di tipo airhole sono posizionati proprio di fronte ai resistori, non è possibile fare diversamente (e per fortuna) perché due spilli allineati con due frecce serigrafate indicano o posizionano il top cap.

L'assemblaggio è molto semplice e il vassoio può ospitare fili complessi senza problemi. Il passaggio del cotone è semplice come solo l'atto di spingere il capillare immerso in fori può potenzialmente causare problemi se si mette troppa ma non più che la stragrande maggioranza degli atomizzatori operano nello stesso modo. Per l'RDTA, ho utilizzato Fiber Freaks D1 per sfruttare l'eccezionale velocità di trasporto del fluido di questa fibra e poiché non è necessario, in questo caso, mantenere il liquido nel corpo fibroso, come su un gocciolatore.

Il ripieno è un po 'più delicato poiché comporterà necessariamente un flaconcino o una siringa. In effetti, dovrà attraversare i fori di immersione per riempire l'ato, non viene fornito alcun foro per questa funzione. Nel peggiore dei casi, puoi anche svitare il vassoio e riempire il serbatoio direttamente. Ma rimane casuale anche se funziona perché è possibile spostare il cotone o bloccare una parte nell'elemento centrale a vite che funge da collegamento tra la piastra e il tappo inferiore.

Il raffreddamento del tutto è assicurato dall'utilizzo di una scheda delrin a goccia a goccia, della famosa doppia parete in delrin che serve anche a nascondere gli airhole e un flusso d'aria molto aperto. Sarai in grado di utilizzare complessi esotici molto calorici senza problemi.

succhia-Quadflex montaggio

IL DRIPPER:

Usando il top-cap dell'RDTA, la scheda Velocity e un nuovo pezzo che funge da tappo inferiore, hai il tuo gocciolatore in secondi 30! Questo è quindi classico, in doppia bobina inevitabilmente e beneficia della generosità già notata in precedenza del flusso d'aria. Gli airhole sono posizionati davanti alle tue resistenze seguendo lo stesso principio di ergot e frecce.

Certo, non aspettatevi una grande capacità di trasportare il succo, non c'è davvero un serbatoio degno di questo nome, ma i quattro fori di immersione comunicano con una vasca piuttosto stretta e se mettete bene il vostro cotone, l'autonomia non è ridicola. Il riempimento viene effettuato tradizionalmente rimuovendo il tappo superiore o il gocciolatoio direttamente.

Allo stesso modo dell'RDTA, si nota un raffreddamento molto corretto, anche con potenza elevata (testata fino a 100W), a causa delle stesse cause: la presenza di delrin e un generoso flusso d'aria.

Ho usato Cotton Bacon per gocciolare per la sua capacità di catturare il liquido nelle sue fibre e gonfiare abbastanza da fungere da serbatoio stesso.

IL DRIPPER BF:

Consiste dello stesso vassoio, dello stesso gocciolatoio e del pezzo che serve da tappo inferiore. D'altra parte, una nuova parte viene utilizzata per il tappo superiore e la vite specifica che consentirà al connettore 510 di convogliare il liquido.

Il nuovo top cap ha la particolarità di avere prese d'aria nella parte superiore. La struttura interna per convogliare l'aria al di sotto delle resistenze e quindi convogliare il vapore al gocciolatoio. Perché una tale scelta? Senza dubbio per evitare perdite in caso di troppo pieno di liquidi che arrivano sul plateau da un squonk virile!

succhia-Quadflex-dripper

IL CLEAROMIZER:

Nessuna sorpresa, questo è il Nautilus X che non presenta più. Nessuna copia, qui c'è Nautilus X, con la sua resistenza proprietaria 1.8Ω e nessuna regolazione del flusso d'aria.

Per montarlo, otteniamo il pyrex del RDTA, la base del bottom-cap del RDTA, aggiungiamo la resistenza e il nuovo top-cap ora famoso e voilà. La semplicità in sé!

Il riempimento richiede lo svitamento del tappo superiore, come un Nautilus che avresti acquistato separatamente e la capacità è 2ml.

nautilus-succhia-Quadflex

Caratteristiche a goccia

  • Tipo di attacco del drip-tip: proprietario ma passaggio a 510 tramite un adattatore non fornito
  • Presenza di una punta a goccia? Sì, il vaper può utilizzare immediatamente il prodotto
  • Lunghezza e tipo di gocciolamento presenti: corto con funzione di evacuazione del calore
  • Qualità della goccia a goccia presente: molto buona

Commenti del revisore sul Drip-Tip

A seconda del tipo di atomizzatore scelto, si avrà accesso a un gocciolatoio di dimensioni generose (per RDTA e diversi gocciolatori) o alla gocciolatoio proprietario del Nautilus. In entrambi i casi, queste punte a goccia sono costruite in delrin o contengono delrin e quindi hanno la particolarità di una minore quantità di calore rispetto alle punte a goccia in acciaio.

Per i più esigenti, senza paura, hai anche un adattatore in dotazione che ti consente di usare la punta a goccia 510 di tua scelta.

Valutazione dell'imballaggio

  • Presenza di una scatola che accompagna il prodotto: Sì
  • Diresti che l'imballaggio è all'altezza del prezzo del prodotto? sì
  • Presenza di un manuale utente? sì
  • Il manuale è comprensibile per un oratore non inglese? sì
  • Il manuale spiega TUTTE le funzionalità? sì

Nota di Vapelier sulla confezione: 5 / 5 5 5 di stelle

Commenti del recensore sul condizionamento

Non dovremmo perdere questo capitolo, data la complessità della proposta, anche se l'implementazione è infantile. Aspire ha funzionato bene consegnando tutto in una scatola di cartone nera magnetica.

Quando apriamo il cofano, ci troviamo di fronte alla panoplia di diverse parti (la RDTA è già montata), tutte identificate da una lettera. Sul cofano stesso e davanti a te (pratico), hai i diagrammi esplicativi dei diversi atomizzatori e la loro costruzione seguendo le lettere indicate.

aspira Quadflex-pack

Oltre alle parti, la confezione contiene un piccolo cartone con molte guarnizioni di ricambio, viti 4 per la velocità, due bobine preformate Clapton, un batuffolo di cotone e una chiave BTR.

Naturalmente, hai una resistenza 1.8Ω fornita per montare il tuo Nautilus.

La confezione è quindi completa e fornisce tutto il necessario per operare immediatamente. Il concetto di Survival Kit non è quindi usurpato minimamente.

Apprezzamenti in uso

  • Strutture di trasporto con mod di configurazione di prova: Ok per una tasca interna della giacca (nessuna deformazione)
  • Smontaggio e pulizia: facile, anche in piedi in strada, con una semplice carta velina
  • Impianti di riempimento: non facile, anche prendendo tempo
  • Resistori facili da cambiare: semplici ma che richiedono uno spazio di lavoro per non perdere nulla
  • È possibile utilizzare questo prodotto per tutto il giorno con diverse fiale di EJuice? Sì, perfettamente
  • C'è stata una perdita dopo un giorno di utilizzo? non
  • In caso di perdite durante le prove, descrizione delle situazioni in cui si verificano:

Nota di Vapelier sulla facilità d'uso: 3.7 / 5 3.7 5 di stelle

Commenti del revisore sull'uso del prodotto

In generale, abbiamo visto che tutta questa famiglia di atomizzatori era facile da assemblare. Fatta eccezione per il riempimento piuttosto rustico del RDTA, non notiamo nulla che possa ostacolare un'esperienza utente eccellente. Ci concentreremo sul rendering di ciascun membro.

IL RDTA:

Montato in filo d'acciaio 3mm a doppia bobina per la resistenza complessiva 0.30Ω, RDTA è flessibile e molto reattivo. Tuttavia, il flusso d'aria è così grande che andiamo rapidamente su un buon set di Clapton per cercare di solleticare la macchina e spingerla ai suoi limiti. Pochi minuti dopo, siamo finalmente in paradiso. L'Aspire RDTA funziona molto bene con questo tipo di resistivo e il flusso d'aria è perfetto per alimentare grandi assiemi.

Il rendering è potente e dà orgoglio a un vapore denso. I sapori non sono tuttavia esclusi e la precisione è apprezzabile. Ma quello che colpisce di più è il perfetto connubio tra l'aria in entrata e la capacità di grandi assemblee di generare vapore. Particolarmente adatto ai succhi di buongustaio, questo set è sapientemente corretto e genera ottime sensazioni. Molto meglio di un singolo filo di qualsiasi dimensione, che sembra troppo esposto all'aria per fare del suo meglio. Stranamente, il RDTA è quindi più naturalmente indossato per l'uso con grandi assiemi a più fili.

In cambio, 2ml va rapidamente in vapore, come puoi immaginare, ma le sensazioni e la pienezza del vapore fanno sì che non ce ne pentiamo.

IL DRIPPER:

Con lo stesso editing, facciamo rapidamente dei turni. Il gocciolatore è interessante, piuttosto tipizzato, ma non trascura tuttavia di alzarsi forte per un bel vapore bianco. Il rendering è compatto, gustoso e rotondità è qui. Pur beneficiando dello stesso plateau, dello stesso set-up e dello stesso top-cap, i sapori sono ancora più precisi, a riprova che la gravità fa ancora la differenza tra un RDTA e un RDA.

Se non siamo su un'eccezione dripper, è ancora molto lontano dal vergognare la sua società e, dato il prezzo di tutti, può fare molti servizi in mobilità.

succhia-Quadflex-ricambi

IL DRIPPER BF:

Ho temuto un piccolo test su questo in vista delle prese d'aria situate nella parte superiore del tappo superiore. Beh, molto stranamente, sta accadendo l'opposto. Gli aromi sono saturi, molto forti nel gusto e il rendering diventa ancora più interessante rispetto al normale gocciolatore.

Questa è probabilmente la migliore sorpresa, secondo me, la sorte. Se il resto funziona molto bene, abbiamo un dripper BF molto ben calibrato e studiato per esaltare i sapori. No o poca perdita di vapore e un gusto demoniaco per la categoria tariffaria.

Per quanto riguarda l'alimentazione dal basso, si comporta bene e il liquido arriva al punto sul tabellone come dovrebbe.

Mi dispiace solo una cosa dei gocciolatori è che il produttore non ha fornito uno spray-screen nel drip-tip. Aumentando il potere e se ci lasciamo andare sul succo, otteniamo alcuni postiglioni spiacevoli. Ma è un effetto periferico che passa rapidamente quando la quantità di liquido è normalizzata.

IL CLEARO:

Non sorprendentemente, abbiamo lo stesso rendering di un Nautilus X e per una buona ragione, è uno!

Stretto disegno con 13W power per rendere i sapori alla linea e un buon vapore per i clienti abituali di questo tipo di vape o principianti. Il risultato è superbo e si trova ancora la reputazione di Nautilus come clearo in normale svapo.

Easy going, filling and vipping, è un must-have per chi ama il tight vape.

Consigli per l'uso

  • Con quale tipo di mod è consigliabile utilizzare questo prodotto? Elettronica E Meccanica
  • Con quale modello mod è consigliabile utilizzare questo prodotto? Tutti ! Con una potenza abbastanza elevata
  • Con quale tipo di EJuice è consigliabile utilizzare questo prodotto? Tutti i liquidi senza problemi
  • Descrizione della configurazione di prova utilizzata: Vaporflask Stout + diversi liquidi a diverse viscosità
  • Descrizione della configurazione ideale con questo prodotto: un elettromodello versatile al livello di potenza per sfruttare al meglio tutti gli atomi (tra 10 e 120W)

era il prodotto apprezzato dal recensore: Sì

Media complessiva del Vapelier per questo prodotto: 4.6 / 5 4.6 5 di stelle

Link a una recensione video o blog gestito dall'autore del revisore della recensione

Il mood ticket del recensore

Il pacchetto Quad-Flex offerto da Aspire era accattivante su carta con la sua proposta di quattro atri in uno. Dopo il test, sembra ovvio che ciò che potrebbe essere diventato il gioco del massacro è una scommessa di successo del produttore.

È semplice, siamo guidati molto bene nell'assemblaggio di varie possibilità, le parti sono facili da individuare e il rendering di ciascuno degli atomizzatori è sorprendente. Inoltre, qui non ci sono parenti poveri, tutti gli atomizzatori presenti si comportano molto bene nei loro rispettivi quadri e non c'è dubbio il successo di Aspire: non aver fatto una concessione sulla qualità dei rendering.

Vipoteur principiante, intermedio o confermato, tutti troveranno la sua felicità, soprattutto perché il prezzo rimane molto interessante e rispettoso dei consovapanti.

Cosa meritare, con tanta coerenza, un Top Ato per quanto riguarda la novità della proposta e la qualità della sua realizzazione.

(c) Copyright Vapelier SAS 2014 - È autorizzata solo la riproduzione completa di questo articolo. Qualsiasi modifica di qualsivoglia natura è totalmente vietata e viola i diritti di questo copyright.

Stampa Friendly, PDF e Email
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

54 anni, 32 anni di sigarette, 8 anni di svapo e più felici che mai! Io vivo in Gironda, ho tre figli Sono gaga e mi piace il pollo arrosto, Pessac-Léognan, buoni e-liquidi e sono un disadattato Vape tutti là fuori!